Il tuo Coach sbaglia!

l tuo Coach sbaglia!

Se sei fortunato...lo fa di più e PRIMA di TE!

Molti pensano che il Coach (o il Mentor o il Tutor o il Maestro, scegli tu il termine che più ti aggrada) debba sempre saperne di più, di ogni argomento e di ogni situazione per poter essere davvero utile ed efficace.

Complice l'effetto pavone, una vena di narcisismo latente, o qualche consiglio di mega guru del marketing sui social, ecco fiorire post, articoli e citazioni (le mie preferite) nei quali vengono evidenziati i punti di forza, le abilità e i successi dei multivariegati Coach (Business, Executive, Corporate, Life, Health, Mental, Evolution, e così via...).

E anche quando ti raccontano dei loro momenti difficili e i toni sembrano meno energici, colorati e pimpanti, e ti aspetti di leggere come hanno superato quei momenti, ecco che puntuale arriva la rinascita, la vittoria e la morale positiva di come abbiano superato il momento cruciale, lo sconforto e il dubbio...

E quindi...mi viene naturale chiedere...

Come fai ad essere di ottimo umore TUTTI i giorni che il buon Signore manda in terra?

Sbagliando ogni giorno un po' (ho scritto giusto o era "pò"?)?

Come fai a scrivere qualcosa TUTTI i giorni che sia interessante, utile e condivisibile?

Tentando strade nuove e tornando indietro quando non funzionano e quindi non pubblicando cavolate e banalità?

Come fai a iniziare ogni nuova sessione come se fosse la più importante e preziosa?

Accettando che essere ed esserci sono due facce della stessa medaglia?

Come hai allenato la tua resilienza se ti è andato sempre tutto bene?

Sei riuscito e riesci sempre a realizzare e veder vivere ogni progetto, idea e sogno che hai?

Come hai imparato a rialzarti dalle cadute?

Hai avuto qualcuno vicino o ti sei rialzato da solo?

Come sei riuscito ad ammettere di aver puntato, a volte, troppo in alto?

Hai sempre saputo porti obiettivi raggiungibili, che lo sono rimasti anche con il trascorrere del tempo e senza imprevisti?

Come hai fatto a capire di aver dato fiducia alla persona sbagliata?

Hai sempre avuto il talento di riconoscere i furbi e scaltri o lo hai allenato nel tempo?

 

E quindi...mi viene naturale pensare...

  • La differenza che fa la differenza non è semplicemente semantica: decidi di "essere" o "fare" il Coach?
  • Per essere apprezzato dicono che devi essere "Coerente, Autentico, Vero": come puoi esserlo se condividi solo le vittorie e non le lezioni di vita?
  • Per imparare tanto devi sbagliare molto: come puoi aver imparato tanto se non hai sbagliato molto?

 

Cosa decidi di fare, e quindi, chi decidi di essere?

Scritto da Elsa Dixit

Photogallery

Share This Post


Si decide sempre!
Uno spazio aperto allo scambio di idee, opinioni, sensazioni sulle nostre decisioni, piccole, grandi, enormi, di tutti i giorni.

scegli un argomento

Valori (2)    Intelligenza (1)    Attenzione (1)    Ottimismo (1)    Scelte (1)    Condivisione (1)   

scegli la tipologia

Articolo Standard (5)    Video in evidenza (1)    Citazione (1)